Doppio Passo DOPPIO PASSO è un omaggio a Carlo e Maria Botter che, assieme, hanno fondato nel 1928 la nostra azienda costruendola PASSO dopo PASSO, giorno dopo giorno, lavorando uniti per raggiungere un obiettivo condiviso. Due personalità diverse ma complementari. In Puglia, nella nostra Masseria Doppio Passo, così come con tutti i nostri partner, lavoriamo fianco a fianco, gestendo e controllando l’intera filiera produttiva dai vigneti alla bottiglia. Ma non solo, Doppio Passo nel gioco del calcio è l’accezione per descrivere uno stile di gioco, spettacolare appassionante e coinvolgente, legato ai momenti aggregazione in cui l’entusiasmo cresce di azione in azione. È così che due significati diversi si uniscono diventando complementari nell’espressione e rappresentazione dei nostri vini: degustando un calice di Doppio Passo, sorso dopo sorso, si possono apprezzare le caratteristiche generose e morbide tipiche del terroir dei luoghi d’origine ma anche la personalità eccentrica e suadente di ciascun vino.
Rosé Primitivo Puglia IGT
  • UVE: Primitivo
  • DENOMINAZIONE PUGLIA IGT
  • AREA DI PRODUZIONE: Apulia Region, Salento area: Province of Lecce, Taranto, Brindisi
  • CLIMA: Caldo e temperato, con abbondanti piogge durante tutto l’anno. In estate i venti africani causano un rapido e marcato innalzamento delle temperature con elevate escursioni termiche.
  • VENDEMMIA: Prima metà di settembre
  • BEVIBILITÀ: 2 anni
  • FORMATI: 750 ml
  • TEMP. DI SERVIZIO: 10/12 °C
  • ALCOL: 12% Vol
  • Rosa corallo tipico
  • Profumo di rosa e di violette che donano al vino una tipica nota di freschezza
  • Sapore delicato di mora e mirtillo, gentile e piacevole
  • Ottimo come aperitivo fresco, ideale con antipasti di pesce e salumi, primi piatti leggeri e carni bianche
VINIFICAZIONE:

Il mosto è posto sulle vinacce per circa 12 ore a temperatura controllata per conferire al vino il suo caratteristico colore rosato. Dopo la pressatura soffice il mosto fermenta a temperatura controllata tra I 16/18°C, in vasche d’ acciaio inox per esaltarne la freschezza e le note aromatiche. Il vino è conservato a 17/18°C in serbatoi di acciaio inox fino all’ imbottigliamento.