Lapilli Lapilli è un termine tecnico che identifica la dimensione da 2 a 64mm dei frammenti di tefra, l'insieme dei materiali prodotti durante un'eruzione vulcanica. Lapilli (singolare: lapillo) in latino significa "piccole pietre". Lapilli nasce come azienda familiare nel 1996 nell'estremo sud-ovest della provincia di Avellino e da allora è stata gestita meticolosamente dal suo team dedicato. In una regione ad alta vocazione vitivinicola, Lapilli mira a rendere questi vini premium un po’ più accessibili senza comprometterne la qualità. Il risultato è una gamma di vini seducenti ed eleganti con un ottimo rapporto qualità-prezzo e che si fregiano di sentori caratteristici, sapori che rimandano immediatamente ai vitigni autoctoni da cui provengono, complessità e consistenza affidabili e pulite.
Fiano di Avellino DOCG
  • UVE: Fiano di Avellino
  • DENOMINAZIONE FIANO DI AVELLINO DOCG
  • AREA DI PRODUZIONE: Campania
  • CLIMA: Chiaramente influenzato dalla presenza del mare, il clima è tipicamente mediterraneo, in estate ci sono temperature molto alte, ma il mare e l’orografia della regione rendono tutto più sopportabile.
  • VENDEMMIA: End of October
  • BEVIBILITÀ: 4 years
  • FORMATI: 750 ml
  • TEMP. DI SERVIZIO: 10/12 °C
  • ALCOL: 13% Vol
  • Vino colore giallo dorato brillante
  • Fresco e complesso dalle note speziate che si mescolano con quelle floreali del tiglio, acacia e miele
  • Note minerali che ricordano l’albicocca e la scorza d’arancio sono seguite da un lunghissimo finale di nocciola tostata, caratteristica tipica di questo vitigno
  • Ideale con piatti di pesce elaborati, primi piatti a base di crostacei, risotti alle verdure, carni bianche, mozzarella di bufala
VINIFICAZIONE:

Le uve vengono pressate sofficemente e il mosto ottenuto fermenta per 8/12 giorni a temperatura controllata, 15/17 ° C, in vasche di acciaio inox. Il vino viene quindi conservato a 18/20 ° C in serbatoi di acciaio inossidabile fino al momento dell’imbottigliamento.