Velarino Il Velarino, o sipario, è in uso fin dall'antica Roma. Ogni teatro ne ha uno e la sua funzione è ben nota: separare il palco dalla sala, e quindi dal pubblico. Non è solo un tessuto, ma spesso, essendo parte integrante della struttura che lo ospita, è decorato con preziosi fregi e ricami: una vera opera d'arte, come il magnifico Velarino del Teatro La Fenice di Venezia. Ma il gioco inizia solo quando si apre la tenda. L'aspettativa che sorge in quei pochi minuti di ammirazione del velluto e degli ornamenti del sipario è essenziale per apprezzare la rappresentazione che inizierà poco dopo; lo stesso vale quando viene aperta una bottiglia di vino rosso: viene tenuta in mano, osservata attentamente nella sua bellezza ed eleganza e infine stappata. Il sipario è ora aperto e ora è possibile gustare l'armonia e i vellutati vini rossi della linea Velarino.
Nero di Troia Puglia IGT
  • UVE: Uva di Troia
  • DENOMINAZIONE PUGLIA IGT
  • AREA DI PRODUZIONE: Puglia, provincia di Trani
  • CLIMA: Caldo e temperato, con abbondanti piogge durante tutto l’anno. In estate i venti africani causano un rapido e marcato innalzamento delle temperature con elevate escursioni termiche.
  • VENDEMMIA: Ultimi dieci giorni di Settembre
  • BEVIBILITÀ: 8/10 anni
  • FORMATI: 750 ml
  • TEMP. DI SERVIZIO: 18/20 °C
  • ALCOL: 14,5% Vol
  • Deep dark red
  • Perfumes of ripe, red fruits and purple flowers reach us and leave spicy notes of liquorice
  • An elegant and deter-mined taste of tannin 
  • Ideal for first courses and grilled, red meat
VINIFICAZIONE:

L’uva raccolta viene diraspata prima di effettuare la macerazione prefermentativa a 12-14 ° C per estrarne gli aromi caratteristici; la fermentazione e le macerazioni durano 15/20 giorni a temperatura controllata di 25/27 ° C, al termine di questo passaggio si completa la fermentazione alcolica e malolattica. Dopo la pressatura soffice il vino è affinato in vasche di acciaio inox.